• Closer to Van Eyck

    Closer to Van Eyck è un sito internet dove è possibile fruire dell’opera del grande maestro fiammingo, con una documentazione completissima. Non solo ingrandimenti: i dipinti sono stati fotografati usando la macrofotografia (con luce normale, luce radente, luce infrarossa e fluorescenza UV) e, in alcuni casi, anche la fotografia a raggi X e la scansione […]

  • La Rivista di Engramma

    La Rivista di Engramma. La tradizione classica nella memoria occidentale” è la rivista del “Centro studi classicA | Iuav (Architettura, civiltà, tradizione del classico.

  • Bollettino d’Arte

    Il Bollettino è il mensile storico del settore del patrimonio artistico nazionale, nasce nel 1907 con la guida di Corrado Ricci, allora Direttore Generale dell’Amministrazione di Antichità e Belle Arti. Qui potrete trovare le collezioni digitali liberamente consultabili.

  • Artchive

    Una piattaforma gratuita, disponibile per studiosi e appassionati.Art archive documenta le opere d’arte con fotografie professionali in alta definizione.Tutte le immagini pubblicate all’interno di questo sito sono protette da copyright. Esse sono utilizzabili esclusivamente per la consultazione on­line.

  • La mappa di Noja

    La leggendaria carta topografica della città di Napoli commissionata da Giovanni Carafa, duca di Noja, è stata finalmente digitalizzata dalla Bibliotheca Hertziana – Max Planck Institute for Art History. La pianta (in scala 1: 3800) venne realizzata nel 1775.

  • La pecora di Giotto

    È unanimemente considerato uno dei libri di storia dell’arte più importanti su Giotto e la pittura di fine Duecento e lo trovate liberamente scaricabile a questo link. Buona lettura!

  • György Lukács

    il primo blog in progress, molto probabilmente l’unico, dedicato a György Lukács, con tantissimo materiale da consultare e scaricare liberamente. Un lavoro di digitalizzazione davvero straordinario, un insostituibile strumento per divulgare il pensiero di Lukács.

  • Bella e perduta

    Dalle viscere del Vesuvio, Pulcinella viene inviato nella Campania dei giorni nostri per esaudire le ultime volontà del pastore Tommaso: mettere in salvo un giovane bufalo di nome Sarchiapone.

  • Portale del cinema muto

    La Cineteca Nazionale, con il contributo della Direzione Generale Cinema e del MiBACT, presenta il “Portale del Cinema Muto Italiano”. Il progetto nasce con il fine di dare visibilità e accesso al patrimonio del cinema muto italiano recuperato negli anni  grazie all’impegno delle istituzioni e alla tenacia degli studiosi. 

  • rarefilmm

    “rarefilmm” è probabilmente il più completo blog dedicato tutti quei film classici, oscuri e difficili da trovare che non sono stati ufficialmente rilasciati su DVD. Buona visione!

  • Esercizi di lettura di opere d’arte, dal Medioevo al Novecento

    Marco Collareta, Francesco Caglioti, Flavio Fergonzi, Lucia Simonato e Vincenzo Farinella sono gli storici dell’arte protagonisti di queste corso tenuto dalla Scuola Normale Superiore dall’8 febbraio al 15 maggio 2019.Ogni lezione, liberamente fruibile online, sottopone un’opera ad un esercizio di lettura mirato e particolarmente avvincente.

  • La sicilia di Gregoretti

    Questo documentario di Ugo Gregoretti, vincitore del Prix Italia del 1960, è un viaggio nei luoghi raccontati e vissuti da Giuseppe Tomasi di Lampedusa, autore del celebre romanzo “Il Gattopardo”, pubblicato postumo nel novembre 1958.

  • I silenzi di Vermeer

    Tomaso Montanari ci introduce nell’arte di Vermeer. Quasi tutto quello che sappiamo del grande pittore olandese è contenuto nei suoi straordinari dipinti: quadri dove non accade nulla, dove il tempo sembra che sia fermo, dove sembra che la pittura parli in realtà solo della pittura stessa.

  • La libertà di Bernini

    Tomaso Montanari ci consegna, superando i luoghi comuni, il ritratto inedito di un personaggio complesso, in lotta contro lo spirito del suo tempo nel nome di una sofferta libertà artistica.

  • L’arco di trionfo di Alfonso d’Aragona

    Un bellissimo filmato RAI del 1986 documenta i restauri sull’arco triofale di Alfonso il Magnanimo presso la fortezza di Castelnuovo a Napoli. Il monumento, miracolosamente sopravvissuto nonostante i mille acciacchi e l’incuria cui tutt’ora è vittima, fu la più grandiosa impresa scultorea del Rinascimento.

  • Look at the face

    La Madonna Litta, attribuita a Leonardo da Vinci e bottega, è esposta nelle sale dell’Hermitage di San Pietroburgo. Questo poetico corto di Pàvel Kogan (1931-1998) e Petr Mostovoi (1938), intitolato “”Vziglianite na listo” (Look at the face) cattura con una telecamera nascosta la varietà delle reazioni dei visitatori al cospetto dell’opera.

  • Le mura di Sana’a

    Le mura di Sana’a è un appello all’UNESCO, girato da Pier Paolo Pasolini in Yemen. Qui, nel 1970, quando il paese era pressoché ignoto al mondo occidentale, dopo le riprese del Decameron, Pasolini utilizza la pellicola avanzata per girare questi 13 minuti di documentario. Il filmato non è mai uscito nei circuiti commerciali e venne trasmesso […]

  • Venice Backstage

    Un video breve e molto chiaro sul “sistema Venezia” e sulle geniali soluzioni che caratterizzano la sua urbanistica.

  • Lo “strappo” di un affresco

    Lo “strappo” di un affresco è la traumatica rimozione dello strato pittorico dalla muratura. Questo procedimento, fino a qualche decennio fa molto praticato, è documentato in questo video dell’Opificio delle pietre dure. Del filmato ignoriamo la data – forse primi anni 70′ – e luogo delle riprese.

  • Dalì nel parco dei mostri di Bomarzo

    Salvador Dalì in visita nello splendido Parco dei Mostri a Bomarzo. Fu il surrealista spagnolo a far riscoprire al grande pubblico il “boschetto” voluto da Pierfrancesco II Orsini, detto Vicino. Il filmato LUCE risale al 1948.

  • Ways of Seeing

    John Berger è un critico d’arte, scrittore e pittore inglese che nel 1972 per la BBC preparò una serie televisiva intitolata “Ways of Seeing”: una geniale introduzione allo studio delle immagini. Ve la proponiamo, in lingua originale ma sottotilata.

  • Bianchi Bandinelli e la colonna Traiana

    Dedicato agli studi sulla colonna Traiana dell’archeologo senese, questo breve quanto straordinario video firmato Luciano Emmer e girato per la RAI nel 1972

  • Restauro della Maestà di Duccio

    Reportage RAI sul restauro eseguito tra il 1988 e il 1989 sulla Maestà di Duccio di Buoninsegna, conservata alla Galleria degli Uffizi a Firenze. In questo eccezionale documento vengono spiegate tutte le fasi di quella eccezionale operazione eseguita e coordinata da Alfio Del Serra.

  • Avori salernitani

    L’archivio fotografico del Kunsthistorisches Institut in Florenz mette a disposizione online una campagna fotografica in alta definizione della straordinaria collezione degli avori salernitani. Il fotografo romano Roberto Sigismondi ha documentato i pezzi conservati presso il Museo diocesano del Duomo di Salerno.(cliccare sull’immagine per accedere alla risorsa)

  • The British Library’s sounds archive

    L’intero archivio sonoro della The British Library è ora disponibile gratuitamente online e comprende circa 80.000 registrazioni. L’archivio è diviso in nove sezioni. Qui vi postiamo la sezione dedicata alla musica classica che è di particolare ampiezza ed interesse. (cliccare sull’immagine per accedere alla risorsa)

  • Quaderno di schizzi di Giuliano da Sangallo

    Insieme al Codice Barberiniano nella Biblioteca Apostolica Vaticana, il quaderno testimonia la prolifica produzione di disegni dell’architetto (1490-1516). Il piccolo formato e lo stile dei disegni indicano che il libro era uno strumento personale di studio e lavoro. Estremamente vario, comprende schizzi, disegni di macchine e pezzi di artiglieria, copie di sculture classiche, studi di […]

  • Restituzioni

    Restituzioni è un programma biennale di restauri di opere d’arte appartenenti al patrimonio del Paese, promosso e curato da Intesa Sanpaolo. Il link vi porterà ad una sezione con i cataloghi delle singole edizioni con le schede storico-artistiche e di commento al restauro di ciascuna opera.

  • I virtuosi

    Ottavio Leoni, detto il padovanino, fu un abile ritrattista della prima metà del Seicento operante nella cerchia del Caravaggio. L’artista divenne celebre per una serie di disegni dedicati ai “virtuosi”, ovvero ritratti di pittori, matematici e poeti. Manoscritto H della Marucelliana (sfogliate cliccando sull’angolo destro)

  • Interviste del Louvre

    Umberto Allemandi & C. è una delle principali case editrici italiane di libri d’arte e “I video del Louvre” è un progetto video volto ad intervistare i maggiori storici dell’arte del Novecento. Jurgis Baltrušaitis André Chastel Francis Haskell Richard Krautheimer Charles Sterling Federico Zeri

  • La città Louvre

    Il regista francese Nicolas Philibert girò questo docufilm nel lontano 1990. Si tratta di un documento che svela i “dietro le quinte” del prestigioso Musée du Louvre.

  • La forma della città

    “Questa strada per cui camminiamo, con questo selciato sconnesso e antico, non è niente, non è quasi niente, è un’umile cosa. Non si può nemmeno confrontare con certe opere d’arte, d’autore, stupende, della tradizione italiana, eppure io penso che questa stradina da niente, così umile, sia da difendere con lo stesso accanimento, con la stessa […]

  • Tornano in Italia

    Nel 1948 tornava in Italia il Discobolo Lancellotti. La preziosissima copia romana della celebre statua greca di Mirone nel 1938 raggiunse Monaco nonostante il veto dell’allora Consiglio superiore delle Scienze e delle Arti. Nemmeno il ministro dell’Educazione Bottai potè nulla in seguito al bieco diktat di Mussolini.

  • Lectio magistralis di Federico Zeri

    Vi presentiamo una lectio magistralis tenuta dall’irriverente critico d’arte Federico Zeri (1921-1998) e intitolata “La storia dell’arte e i musei”. La lezione, da poco apparsa sul web, risale al 19 maggio 1995 e si tenne presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.

  • Letter from Venice

    Nel 1983 Susan Sontag, saggista, critica d’arte e regista americana, girò un film prodotto da Rai3 dedicato alla città di Venezia. La fotografia del film è firmata Renato Berta. Buona visione!

  • Gallica

    Gallica è la biblioteca digitale della Bibliothèque nationale de France.

  • La mappa di Nolli

    la “Nuova Mappa di Roma” di Giambattista Nolli del 1748, digitalizzata e navigabile.

  • Centro internazionale di studi di estetica

    Il Centro Internazionale Studi di Estetica ha dato forma istituzionale ad una intensa attività in campo estetologico promossa a Palermo alla fine degli anni Settanta dalla Cattedra di Estetica tenuta dal prof. Luigi Russo.